Anatomia Patologica
 
 
Sede
Padiglione 7 piano I
 
 
Dipartimento dei Servizi Diagnostici 
Direttore Dr. Antonio Monguzzi
U.O.S.D.di Anatomia PatologicaDott.ssa Monica Porcellati
Coordinatore Tecnico
Dr.ssa Norma Saletta
tel. 02-5799.9309
Recapiti
Tel. Servizio  02- 5799.9373/9439
Tel Segreteria  02-5799.9373
Fax  02- 5799.9525
Email sesto.anatomia@asst-nordmilano.it
Principali aree di intervento
Prestazioni diagnostiche eseguite in sede o in service:
- Esami istologici (divisi in biopsie, pezzi operatori semplici, pezzi operatori complessi, come da DPR R.L. XI/772 del 12/11/2018)
- Esami estemporanei intraoperatori
- Esami di citologia extravaginale (citologia clinica, citologici urinari e ago aspirati)
- Esami di citologia cervico-vaginale (Pap-test)
- Riscontri autoptici sanitari, visite necroscopiche su pazienti deceduti in ospedale
- Analisi immunoistochimiche
- Analisi di biologia molecolare (esclusivamente in service)
 
L'U.O.S.D. effettua attività di prelievo agoaspirativo diagnostico su organi superficiali e profondi con ago sottile, a mano libera presso l'Ambulatorio Chirurgico sito al Prericovero Pad. 2 - piano terra, e con guida ecografica e TC presso la S.C. di Radiologia sia per pazienti ambulatoriali che per pazienti ricoverati.
Si eseguono prelievi ago bioptici eco guidati con ago tru-cut (16 G), previa somministrazione di anestesia locale, presso la S.C. di Radiologia.
 
I referti diagnostici vengono stilati in ottemperanza alle Linee Guida Nazionali ed Internazionali piu' importanti con l'utilizzo di metodiche immuno- ed istochimiche.
Si eseguono inoltre revisioni di preparati istologici e citologici. 
Nel caso di patologie rare o diagnosi complesse, l'U.O.S.D. si avvale del parere diagnostico di centri ad alta specializzazione.
Vengono regolarmente eseguiti controlli interni di qualità sia per procedure tecniche di allestimento dei preparati, sia per procedure diagnostiche.
 
Discussioni collegiali ed interdisciplinari si effettuano ogni 15 giorni con il team di senologia, nell'ambito del gruppo di appartenenza interdisciplinare della Breast Unit Aziendale ed in sintonia con le procedure pianificate e condivise nel PDTA aziendale dei tumori della mammella; revisione critica della storia clinica del singolo paziente con analisi degli esami precedenti per ogni caso clinico.
Nell'U.O. vengono espletate attività di tutorato rivolto agli studenti provenienti dal CdL in Tecniche di Laboratorio Biomedico sia per le attività di tirocinio personalizzante, sia per le attività connesse all'internato di tesi.
 
Dotazione
Strumentazione necessaria per le attività analitiche, Immunocoloratore, Sistema integrato e robotizzato di colorazione e montaggio di preparati cito-istologici.
Staff
Medici  Dott.ssa Monica Porcellati, Dott.ssa Elisabetta Rovere
Personale Tecnico-sanitario
Tec. Referente: Dott.ssa Norma Saletta
Tecnici: Sig.ra Arianna Barcellino, Sig.ra Carmela Omerino,
Sig.ra Nadia Pederzoli, Sig.ra Paola Viani
Orari
Orario di apertura servizio al pubblico: lun-ven 8:30-16:00 per richieste esami in consulenza, consegna campioni istologici e pap-test per utenza esterna.
La consegna dei campioni CTM urine e CTM escreato per utenza esterna, viene effettuata dal 1/12/2017 presso il Centro Prelievi di Viale Matteotti 13 a Sesto San Giovanni, dalle ore 12:00 alle ore 13:00.
Orario di apertura servizio  (non per il pubblico): lun-ven 8:00-16:00 per consegna campioni istologici e citologici ed esecuzione esami estemporanei.
Ambulatori specialistici
Ambulatorio di agoaspirazione a mano libera presso Prericovero Pad. 2 - piano terra ( giovedì ore 13-14.30, previa prenotazione dell'esame presso sportello  C.U.P. con relativa documentazione e richiesta medica).   
Tempo di consegna dei referti
Sono recepiti e adottati i tempi di refertazione per prestazioni erogate in sede e in service per pazienti ambulatoriali e pazienti ricoverati, come da indicazioni di Regione Lombardia (allegato 1 Delibera XI/772 del 12/11/2018).
I tempi indicati si intendono per giorni lavorativi e si riferiscono al 90% di casi validati sul totale.
  • Esame citologico: 7 giorni
  • Esame citologico da agoaspirazione: 9 giorni
  • Esame citologico cervico-vaginale (pap-test): 15 giorni
  • Esame istologico su biopsia: 10 giorni
  • Esame istologico su pezzo operatorio semplice: 12 giorni
  • Esame istologico su pezzo operatorio complesso: 20 giorni
  • Valutazione  FISH per patologia tumorale: 10 giorni
  • Valutazione di fattori prognostico-predittivi: 7 giorni
  • Valutazione mutazioni in biologia molecolare: 10 giorni
  • Riscontro diagnostico-clinico (autopsia sanitaria): 60 giorni
  • Esame estemporaneo intraoperatorio: 30 minuti (da accettazione a comunicazione al clinico), esteso a 60 minuti per linfonodo sentinella.
Con l'esclusione della diagnosi estemporanea, per i casi richiesti dai clinici come "urgenti", la tempistica viene ridotta del 50% per singole categorie.
Il rispetto dei tempi di risposta è sottoposto a monitoraggio bimestrale con report indicante le motivazioni degli eventuali ritardi.
(vedi all. 2 alla D.G.R. XI/772/2018)
In caso di ritardo diagnostico per esami di pazienti esterni, per esecuzione di ulteriori indagini specialistiche (esami di immunoistochimica o di biologia molecolare) o per casi di elevata complessità diagnostica, è previsto un avviso telefonico al paziente.
Nel caso di ritardo diagnostico per pazienti interni, viene contattato direttamente il medico di reparto.
Ulteriori prestazioni: 
  • Esame citologico: 7 giorni
  • Esami in consulenza su preparati allestiti altrove:10 giorni
  • Preparazione del materiale di archivio richiesto per consulenze esterne su nostri preparati: 5 giorni
Modalità di consegna dei referti
Per pazienti interni/ricoverati: i referti degli esami istologici e citologici sono visibili dalle singole Unità Operative via internet tramite il software gestionale "Concerto". La messa a disposizione dei referti dei pazienti interni è a cura dei clinici ospedalieri, anche successivamente alla loro dimissione, o mediante richiesta da parte dei pazienti stessi di copia della Cartella Clinica in cui gli esami sono inseriti.
Per pazienti esterni/ambulatoriali: i referti sono visibili tramite circuito SISS per i pazienti e relativi Medici curanti, ritirabili presso i Centri di consegna esami dell'ASST Nord Milano.
I referti degli esami effettuati nell'ambito dello Screening Regionale del colon retto e della mammella, vengono inviati in modalità cartacea tramite posta interna ai Medici richiedenti.
I referti autoptici, vengono inviati in modalità cartacea tramite posta interna al reparto richiedente con copia alla Direzione Sanitaria.
 Linee Guida
Classificazione postchirurgica per le neoplasie pTNM (AJCC American Joint Committee on Cancer 7^ ed.)
Classificazione WHO per le neoplasie
Linee Guida per patologia cervico-vaginale Regione Emilia-Romagna
Linee Guida per patologia gastro-intestinale G.I.P.A.D.
Linee Guida Foncam e Consensus Conference St. Gallen per patologia mammaria
Linee Guida dell'Associazione Italiana Celiachia (AIC)
Gruppo Italiano Screening Tumori Colorettali (GISCoR)
Links
Siapec-Iap (Società Italiana di Anatomia Patologica e Citopatologia diagnostica Divisione Italiana della International Academy of Pathology)
College of American Pathologists
PathologyOutlines