• ASST
  • COMITATO ZONALE

COMITATO ZONALE DI MILANO
 (comprende ATS Milano, ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda, ASST Fatebenefratelli Sacco, ASST Centro Specialistico Ortopedico Traumatologico Gaetano Pini/CTO)
 

Con DGR n.  X/7600 del 20 dicembre 2017, a cura della Giunta Regione Lombardia, a decorrere dall’1 gennaio 2018, l’ASST Nord Milano è stata individuata quale sede del  Comitato Zonale di Milano. L’Accordo Collettivo Nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici specialisti ambulatoriali interni, veterinari e le altre professionalità ambulatoriali del 17 dicembre 2015 all’art. 16 prevede, in ogni ambito provinciale, la costituzione di un Comitato Zonale, per la gestione del rapporto convenzionale. E’ un organo collegiale e paritetico, presieduto dal Direttore Generale dell’ASST Nord Milano o da un suo delegato.
 
L’attività del Comitato è principalmente orientata a:
  • formulare pareri nei confronti del processo di programmazione aziendale e distrettuale nonché in merito agli adempimenti amministrativi connessi alla instaurazione e gestione unitaria del rapporto di lavoro;
  • monitorare l’applicazione dell’Accordo Attuativo Aziendale;
  • monitorare il funzionamento delle AFT e delle UCCP per le attività di competenza;
  • collaborare alla valutazione del fabbisogno di prestazioni specialistiche;
  • proporre soluzioni e percorsi di semplificazione dell’accesso alla specialistica, per la corretta gestione delle liste d’attesa ed il contenimento dei tempi di effettuazione delle prestazioni;
  • proporre programmi di deospedalizzazione, dimissioni protette, percorsi integrati con l’assistenza primaria ed ospedaliera;
  • svolgere attività di promozione e sviluppo dell’assistenza specialistica ambulatoriale;
  • esprimere pareri in merito alle procedure di cui all’art. 28, comma 3 e all’art. 29, comma 3.

Il Comitato svolge funzioni consultive a richiesta del Direttore Generale dell’Azienda sede del Comitato.