INTERVENTI PER PERSONE CON GRAVISSIME DISABILITA'

Regione Lombardia, con Delibera di Giunta Regionale n° 7856 del 12/2/2018, ha approvato il programma operativo regionale a favore delle persone con gravissima disabilità.
Con questa delibera la Regione fissa le regole per la modalità di utilizzo per parte di un fondo annuale proveniente dal Ministero (Fondo per le Non Autosufficienze), secondo le indicazioni contenute nel Decreto Interministeriale del 29/12/2017.


 
 MISURA PREVISTA DA REGIONE LOMBARDIA - MISURA B1
 
Per le persone in condizione di disabilità gravissime, la Misura B1 si concretizza in interventi atti a garantire la permanenza al domicilio e nel proprio contesto di vita e prevede si possa erogare un buono mensile di € 1000, per compensare le prestazioni sociali assicurate dal caregiver familiare e/o da assistente familiare impiegato con regolare contratto.

Inoltre in base agli esiti della valutazione multidimensionale e del progetto individuale di assistenza può eventualmente essere erogato:
 
1. un voucher socio sanitario mensile fino ad un massimo di € 360 a favore di persone adulte per il miglioramento della qualità della vita loro e delle loro famiglie, a titolo esemplificativo:
  • per il mantenimento del benessere psicofisico;
  • per la promozione del loro inserimento/inclusione sociale;
  • per il sostegno della famiglia/assistente familiare con interventi di sollievo e su supporto alle relazioni familiari;
     

2. fino ad un massimo di € 500 per i minori per la realizzazione di progetti volti al miglioramento della qualità della vita degli stessi e delle loro famiglie, in via orientativa e non esaustiva:

  • per favorire il benessere del minore sviluppando percorsi orientati a promuovere il suo inserimento/inclusione sociale;
  • per sostenere la famiglia anche attraverso interventi di sollievo e di supporto alle relazioni familiari.

I progetti devono essere realizzati da gestori di servizi sociosanitari o sociali accreditati che aderiscono allo strumento e sono in possesso delle figure professionali necessarie.
Regione Lombardia, con Delibera di Giunta Regionale n° 7856 del 12/2/2018, ha approvato il programma operativo regionale a favore delle persone con gravissima disabilità.
E' prevista inoltre una Misura integrativa regionale, normata con DGR n. 7549/2017, con cui viene erogato un buono mensile di € 500 per l’assunzione, diretta o tramite contratto con Ente erogatore, di personale di assistenza (es. assistente familiare, ausiliario socio assistenziale, operatore socio sanitario, OSS, infermiere, educatore, ecc) per alleggerire il carico assistenziale del caregiver familiare.
L’importo mensile del Buono copre in toto o in parte gli oneri di assunzione, diretta o tramite contratto con Ente erogatore, del personale di assistenza.
Presupposti per l’erogazione del Buono della misura regionale integrativa sono la validità del contratto, la fruizione e remunerazione della prestazione.

Il programma degli interventi previsti dalla DGR 7856/18 termina il 31/10/18.