La Carta dei Servizi dell'Azienda Socio Sanitaria Nord Milano
 
 

I nostri valori e principi fondamentali
L’Azienda persegue il fine istituzionale di tutela e promozione della salute degli individui e della collettività, come polo qualificato di erogazione di servizi sanitari, a favore dei cittadini - utenti, intesi non solo come i destinatari delle prestazioni, ma come interlocutori privilegiati.
 
L’Azienda Socio Sanitaria Nord Milano attua un sistema fondato sui seguenti valori:
  • rispetto degli utenti, inteso come valorizzazione dei bisogni, dei diritti e della dignità della persona;
  • rispetto dei diritti dei dipendenti, al fine di promuovere un clima organizzativo improntato alla valorizzazione
  • della professionalità, allo sviluppo delle competenze ed alla crescita dell’ individuo;
  • orientamento all’innovazione scientifica, intesa come promozione della ricerca e del cambiamento organizzativo;
  • rispetto della legalità, della imparzialità della trasparenza e della economicità della sua azione, nell’interesse dell’Ente e dei suoi fini istituzionali;
  • orientamento alla valutazione dei risultati, finalizzato al miglioramento continuo della attività aziendale, delle sue articolazioni organizzative e delle singole professionalità;
  • orientamento a concretizzare in azioni positive le indicazioni della programmazione nazionale, regionale e locale al fine di realizzare un collegamento stabile con ogni soggetto che opera nel Sistema Sanitario.
I principi fondamentali ai quali si ispira l’attività sono i seguenti:
 
  • Eguaglianza dei diritti dei cittadini
I servizi sono erogati secondo regole uguali per tutti. Nessuna distinzione è compiuta per motivi riguardanti sesso, razza, lingua, religione ed opinioni politiche.
 
  • Imparzialità nell’erogazione del servizio
L’Azienda informa i propri comportamenti nei confronti di tutti gli utenti a criteri di obiettività, giustizia ed imparzialità.
 
  • Rispetto dei diritti, della dignità e della riservatezza
Le esigenze terapeutiche e organizzative non devono compromettere il rispetto della dignita’ della persona malata, gli operatori devono instaurare una relazione col paziente tale da limitarne i disagi mettendolo in condizioni di esprimere i propri bisogni ed offrendo la massima riservatezza. Inoltre deve essere garantito per quanto possibile il rispetto delle abitudini di vita, facilitando il contatto con i familiari. In particolare i bambini ricoverati, hanno diritto alla continuita’ dell’affetto, del gioco, e dello studio.
 
  • Continuità nell’erogazione dell’assistenza
L’erogazione programmata dei servizi è continua, regolare e senza interruzioni. In caso di funzionamento irregolare o di interruzione del servizio, l’Azienda adotta misure volte ad arrecare agli utenti il minor disagio possibile.
 
  • Diritto di scelta
L’utente ha diritto di scegliere la struttura sanitaria che ritiene possa rispondere meglio alle proprie esigenze nel rispetto dei limiti previsti dalle disposizioni legislative, regionali e nazionali.
 
  • Partecipazione e informazione
È garantita la partecipazione del cittadino alla prestazione del servizio pubblico attraverso una corretta informazione, la possibilità di esprimere il proprio giudizio con questionari di gradimento, di formulare suggerimenti e inoltrare reclami.
Orientamento alla qualità e al paziente/utente
 
L’ ASST Nord Milano riservano grande attenzione alla promozione della qualità e alla sicurezza delle cure e dei servizi.
Il Sistema Qualità ICP è certificato secondo le norme UNI EN ISO 9001:2008  (Certificato n° 32310/15/S),  UNI EN ISO 14001:20048  (Certificato n° EMS-5892/S) e l’Azienda aderisce al Programma Regionale per lo sviluppo del Piano integrato per il miglioramento dell’organizzazione nelle strutture di ricovero e cura pubbliche e private accreditate e a contratto con il SSR lombardo, secondo le Raccomandazioni del gennaio 2014 e relativo programma di valutazione delle Performance.
 
L’ ASST Nord Milano:
  • promuove processi strutturati di rinnovamento organizzativo, gestionale e professionale fondato sui principi del miglioramento continuo della qualità e sulla verifica dei risultati in tutti i settori sanitari e amministrativi.
  • riserva particolare attenzione agli aspetti peculiari della qualità in ambito sanitario, quali l’efficacia, l’appropriatezza, la sicurezza, la continuità delle cure.
  • riconosce la centralità del paziente-utente in tutte le fasi del processo di programmazione e di erogazione dell’assistenza, attraverso il miglioramento degli aspetti legati
    • all’informazione,
    • alla relazione,
    • all’umanizzazione,
    • alla personalizzazione delle cure.
 
Tali funzioni sono sostenute dall’Ufficio Qualità e accreditamento che cura gli aspetti della qualità previsti dal sistema di accreditamento istituzionale e assicura il coordinamento dei progetti e delle iniziative finalizzate al miglioramento continuo della qualità.
 
 
Mission  aziendale
 
La mission istituzionale è quella di:
  • garantire anche nelle specialità cliniche un’assistenza di qualità per il bacino di utenza di oltre 300.000 abitanti, collocato nell’area nord di Milano;
  • garantire prestazioni specialistiche ambulatoriali di eccellenza per l’intero ambito della Città e dell’area Nord  Milano.
A tale fine l’azienda s’impegna ad utilizzare tutte le risorse disponibili per sostenere la crescita e l’innovazione, in uno sforzo congiunto di tutte le componenti per agire con efficacia lungo le seguenti linee d’indirizzo:
promuovere la qualità e la sicurezza delle cure, con particolare riguardo agli aspetti professionali, nel rispetto dei diritti e della dignità della persona;
favorire ovunque possibile il trasferimento di know-how clinico e gestionale;
razionalizzare l’utilizzo delle risorse, sostenere la qualificazione professionale e valorizzare il contributo delle persone, anche attraverso la definizione di un nuovo quadro organizzativo che vedrà la sua definizione complessiva nel POAS;
incoraggiare l’innovazione ed estendere la politica di orientamento all’utente a tutta la struttura aziendale, inclusi i poliambulatori;
assicurare la continuità dell’assistenza e sviluppare modalità di integrazione tra le articolazioni organizzative aziendali e con le istituzioni esterne, con particolare riferimento all’ATS di Milano, ai Comuni di Milano e dell’area nord di Milano e alla Regione; 
collaborare all’integrazione tra servizi sanitari e socio-assistenziali in sinergia con l’ATS di Milano e i comuni di riferimento, nel rispetto delle regole di sistema.